I benefici della mela annurca
2 MAR

I benefici della mela annurca

  • Pubblicato da admin
  • Visualizzazioni 332

La mela annurca, una varietà di mele tipica della regione Campania che nel 2006 ha ottenuto l'IGP (Indicazione Geografica Protetta) per via delle sue molteplici benefiche proprietà è definita la “regina delle mele”.

Si tratta di un frutto tondeggiante dalle dimensioni ridotte, caratterizzato da una colorazione rossa che si sfuma verso l’arancio nella zona del picciolo e dal profumo intenso e aromatico. È croccante e succoso, dal sapore dolce e lievemente acidulo. 

La sua peculiarità è la maturazione a terra: la mela annurca, infatti, dato che a causa del picciolo corto e debole tende a cadere da sola dagli alberi nel periodo autunnale inoltrato,  viene raccolta nella seconda metà del mese di ottobre, quando la sua maturazione è avviata ma non terminata, e viene poi lasciata maturare in appositi “melai”, morbidi letti di materiale vegetale, su cui viene esposta gradualmente al sole perché arrossisca e rigirata frequentemente. Rimane così per circa due mesi e viene poi messa in commercio dalla fine di dicembre in poi. 

Dal punto di vista nutrizionale la mela annurca è ricca di fibre e di vitamine A, del gruppo B, PP, C e Sali minerali (in particolare potassio, ferro, fosforo, manganese), aiuta a regolare le funzioni intestinali, è diuretica e, nonostante il sapore dolce, non ha un elevato contenuto di zuccheri e ha anche un indice glicemico basso, per cui è consigliata anche alle persone diabetiche.

Inoltre, recenti studi effettuati dal Dipartimento di Farmacia dell’Università Federico II di Napoli hanno dimostrato che la mela annurca campana è in grado di contrastare la perdita dei capelli, grazie ad un alto contenuto di polifenoli, soprattutto di procianidine, la cui presenza in questo frutto è superiore a qualsiasi altra varietà di mela. 

Gli esperimenti hanno anche dimostrato che l’estratto del frutto è in grado di abbattere la concentrazione del colesterolo del 30% aumentando la presenza di quello buono.

Anche se gli effetti benefici dell’estratto polifenolico di mela annurca erano già stati testati in vitro, questo nuovo studio dell Dipartimento di Farmacia della Università Federico II di Napoli, ha apportato la grande novità di aver messo a punto il preparato nutraceutico, un integratore adatto a combattere la calvizie sia negli uomini che per le donne.

Volete sapere di più su questo argomento? Contattateci o venite a trovarci in sede, saremo lieti di rispondere alle vostre domande!


Tags:

Lascia un Commento