Irritazioni Intime da Spiaggia: Cause e Rimedi
7 AGO

Irritazioni Intime da Spiaggia: Cause e Rimedi

  • Pubblicato da admin
  • Visualizzazioni 71

Nei mesi estivi capita più di frequente di trovarsi a dover fare i conti con fastidiose irritazioni intime da spiaggia, che possono trasformare una vacanza da sogno in un periodo.

Nei mesi estivi capita più di frequente di trovarsi a dover fare i conti con fastidiose irritazioni intime da spiaggia, che possono trasformare una vacanza da sogno in un periodo.

D’estate, infatti, batteri e funghi proliferano e si diffondono facilmente a causa di caldo, afa e umidità, soprattutto in luoghi come bagni pubblici e docce, anche grazie all’elevata frequentazione e alla carenza igienica.

L’abitudine di mantenere il costume umido addosso per lungo tempo, unito all’uso di docce e bagni pubblici non adeguatamente disinfettati favorisce ulteriormente lo sviluppo di infezioni e irritazioni vaginali, responsabili di bruciori e prurito.

Ecco alcuni pratici consigli per prevenire e, eventualmente, curare il problema delle irritazioni intime da spiaggia:

  • Bere molta acqua, almeno 2 litri al giorno, è fondamentale per diminuire la probabilità di infezioni intime.
  • Dopo ogni bagno a mare o in piscina fare sempre una doccia con acqua dolce.
  • Evitare di tenere il costume bagnato a lungo addosso, meglio sostituirlo con uno asciutto e lasciarlo asciugare al sole prima di riporlo.
  • Non sedersi su sdraio, sedie, muretti o altro solo con il costume addosso o con pantaloncini molto corti, meglio posizionarvi prima un asciugamano pulito.
  • Evitare di scambiarsi con gli amici asciugamani, indumenti e altri accessori.
  • Quando non si è in spiaggia, meglio utilizzare biancheria di cotone, preferibilmente al 100% in tessuto naturale e di colore bianco, così da garantire freschezza e protezione.
  • Utilizzare detergenti intimi delicati, con pH leggermente acido e testato clinicamente.

Per prevenire o trattare le infezioni intime si possono utilizzare infusi (lasciati raffreddare) alla calendula, che ha proprietà antibiotiche ed antimicotiche, o alla camomilla. Anche il Tea Tree Oil può essere di grande aiuto grazie alla sua azione antibatterica, basta aggiungerne alcune gocce nell’acqua con cui ci si deterge.

Inoltre, spesso le irritazioni intime sono favorite dalla stitichezza, problema molto comune durante le vacanze. Per prevenirlo e contrastarlo può essere d’aiuto l’assunzione quotidiana di fermenti lattici, a partire da circa una settimana prima della partenza per le vacanze e durante tutta la loro durata.

Hai ulteriori domande o curiosità su questo argomento? Contattaci! Lo staff della Farmacia del Gesù sarà lieto di mettere a tua disposizione le sue competenze!

Tags:

Lascia un Commento